Milan, Sala sullo stadio: "Non presteremo vigili a San Donato"

Il primo cittadino del capoluogo lombardo ha parlato delle possibili implicazioni del progetto nuovo stadio dei rossoneri nel comune milanese
28.11.2023 19:30 di Luca Pesenti   vedi letture
Milan, Sala sullo stadio: "Non presteremo vigili a San Donato"

Il Milan ha in mente un futuro lontano da "San Siro", con il comune di San Donato individuato dai rossoneri per la propria nuova casa. Il sindaco di Milano Giuseppe Sala ha parlato quest'oggi della situazione relativa al nuovo stadio e le possibili implicazioni a livello di traffico e ordine pubblico nel piccolo comune dell'hinterland, anticipando come non intenda "prestare" i vigili del capoluogo. Queste le sue dichiarazioni:

"Ho sentito il sindaco di San Donato, l’ho visto rinfrancato dal nostro atteggiamento collaborativo. Sanno che devono risolvere la questione relativa alla mobilità e al traffico, per noi avere le autorizzazioni per Olimpiadi è stato veramente un grande problema per cui non è semplice".

Ordine pubblico:
"I vigili? Il sindaco ha detto “Ce li presterai tu”: non per cattiveria ma non deve contarci. Io ho una cittadinanza che mi chiede più vigili in strada e non posso darli a San Donato, ma altri aiuti potremmo darli".