Egitto, Clattenburg abbandona la federazione dopo il coming out

Complice l'accusa di essere omosessuale e le relative minacce, l'ex arbitro Mark Clattenburg ha dovuto abbandonare il ruolo di capo degli arbitri
25.01.2023 20:07 di Antonio Cacciapuoti   vedi letture
Egitto, Clattenburg abbandona la federazione dopo il coming out
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Complice l'accusa di essere omosessuale e le relative minacce, l'ex arbitro Mark Clattenburg ha dovuto abbandonare il ruolo di capo degli arbitri nella Federcalcio egiziana e abbandonare il paese. Le relazioni omosessuali, sebbene legali in Egitto, non sono ben viste dall'opinione pubblica: da qui le accuse all'arbitro e le conseguenti minacce da parte dei tifosi locali con tanto di rischio alla sua incolumità. Scontate quindi le dimissioni da numero uno degli arbitri arrivata nella serata di martedì.