Lazio a due volti, ma il formato Champions fa ben sperare

A Salerno un fiasco totale da archiviare in fretta. Il tempo per digerire il ko non c'è: la Champions attende la truppa di Sarri a caccia del riscatto
28.11.2023 11:00 di Niccolò Anfosso   vedi letture
Lazio a due volti, ma il formato Champions fa ben sperare
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Ci sono due Lazio. Quantomeno è l'immagine che gli stessi biancocelesti hanno fornito in questo primo spezzone di stagione. Lo stesso Sarri si è espresso sul tema, riferendosi alle motivazioni. In Champions è una squadra più consistente, in campionato sono arrivati troppi risultati deludenti. La sconfitta di Salerno ha fatto parecchio rumore nell'ambiente: i numeri non mentono mai ed era dalla stagione 2013/14 che la Lazio non conquistava soltanto 17 punti nelle prime 13 partite disputate in un campionato di Serie A. Risultati carenti e scadenti. Un fiasco totale da archiviare in fretta. Il tempo per digerire il ko non c'è: la Champions attende la truppa di Sarri in un vero sprint in questa parte di stagione. E stasera all'Olimpico c'è il Celtic.

LA PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Provedel; Lazzari, Patric, Gila, Marusic; Guendouzi, Rovella, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Pedro.