Benfica, Schmidt verso l'Inter: "Siamo eliminati ma vogliamo vincere"

L'allenatore della squadra portoghese ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di Champions League in programma contro i nerazzurri
28.11.2023 18:10 di Luca Pesenti   vedi letture
Benfica, Schmidt verso l'Inter: "Siamo eliminati ma vogliamo vincere"
© foto di www.imagephotoagency.it

Il Benfica ospiterà domani sera l'Inter al "Da Luz" per il match valido per la quinta giornata della fase a gironi di Champions League. Durante la conferenza stampa pre-partita odierna l'allenatore dei lusitani Roger Schmidt ha suonato la carica nonostante la matematica eliminazione dei suoi. Queste le sue dichiarazioni:

"È un dato di fatto che siamo eliminati, ma domani è una partita di Champions League che noi vogliamo giocare bene e vincere restando concentrati".

Cosa pensa dell'Inter?
"È una delle squadre più forti d'Europa, lo hanno dimostrato in questa stagione e nella scorsa. Hanno mantenuto giocatori chiave in squadra, si sono rinforzati bene, in più sono in forma. Non siamo contenti di come abbiamo giocato finora in Champions League e domani vogliamo cambiare la situazione. È stato bello per noi mostrare una buona reazione in campionato, abbiamo giocato due buone partite in casa. Abbiamo mostrato il calcio che ci aspettiamo da noi stessi, contro i migliori dobbiamo giocare al nostro miglior livello e fare un passo avanti".

Kokcu e Bernat saranno della partita?
"Abbiamo ancora giocatori infortunati. Bernat si è allenato ma non ci sarà domani. Dobbiamo trovare soluzioni, abbiamo giocatori in buona forma, Morato è un buon esempio, in un ruolo nuovo. Ha fatto bene nelle altre due partite, stiamo giocando bene e vogliamo continuare anche domani"

Di fronte ci sarà un'Inter già qualificata.
"Non sappiamo quale sarà l'approccio dell'Inter. Sono qualificati, ma sappiamo che è diverso arrivare primi o secondi nel girone. Devono vincere, sono una squadra con ambizioni in Champions League, ma noi cercheremo di concentrarci su noi stessi. Non siamo contenti della situazione del girone, domani c'è la possibilità di vincere una partita contro una squadra che per me è una delle migliori squadre d'Europa. Anche quest'anno hanno fatto la stessa prestazione, a livello fisico, sono una squadra unica. L'Inter è una delle migliori squadre quest'anno della Champions League, per me possono arrivare lontano nella competizione. E' una buona occasione per darà continuità a quello che abbiamo fatto nelle ultime due partite. Siamo riusciti a trovare fiducia, vogliamo rafforzarla e provare a vincere".

Obiettivo per la partita di domani.
"Non abbiamo avuto l'inizio migliore contro l'Inter. Abbiamo dovuto fare tre cambi a causa degli infortuni, ovviamente non era la storia che volevamo per la partita. Con la qualità hanno e giocare nel tuo stadio davanti al tuo pubblico... Adesso sarà diverso, giocheremo nel nostro stadio, l'obiettivo di domani imparare dalle partite che abbiamo alle spalle, è sempre difficile giocare contro l'Inter, basta guardare i risultati che ha avuto finora. Contro l'Inter è molto difficile fare gol, hanno giocatori molto forti fisicamente, giocano con una difesa compatta... Il nostro obiettivo è continuare a migliorare, sfruttando l'esperienza maturata in passato. partite e domani vogliamo fare esattamente lo stesso".