vecchi-inter-primavera

PRIMAVERA: INTER E JUVE, VIETATO FALLIRE IL RUSH FINALE

Archiviato il Viareggio per le big con tante, troppe delusioni è tempo di tornare in carreggiata per quel che riguarda il campionato anche perché il conto alla rovescia per le fasi finali può quasi iniziare, le final eight sono ormai alle porte e tanto c’è ancora da dover scrivere per poter mettere la parola fine. Sabato scende in campo l’Inter di Mister Vecchi, che conti alla mano si gode la testa del girone A ma è tallona dall’Atalanta e dalla Roma. Se la vedrà contro il Cagliari, affrontato al Viareggio e battuto 4-0. Ma il torneo si sa fa storia a sè, la formazione di Canzi tra le mura amiche perse all’andata per 2-1, Gravillon e Bakayoko l’avevano condannata alla sconfitta. Vecchi dovrà fare i conti però con gli acciacchi, uno su tutti quello di Rivas out per un mese dopo l’infortunio contro il Sassuolo proprio al Viareggio. Rientrerà Pinamonti dagli impegni con l’under19, ma il jolly potrebbe essere butic galvanizzato da un torneo giocato sopra le aspettative. In casa Juve, brucia per come è maturata la sconfitta con il Brugge, gol incassato al 93esimo e lotteria dei rigori che l’hanno vista uscire con le ossa rotte. Di fronte in campionato si troverà la Pro Vercelli. Anche grosso vede il suo gioiello più prezioso ai boxe, Kean starà fuori 2-3 settimane dopo l’infortunio contri i belgi. Una sfida interessante per vedere la reazione dei bianconeri, medesimo discorso per i nerazzurri. In comune al momento Grosso e Vecchi hanno diversi aspetti, 3 dei 4 obiettivi sono già stati buttati all’aria, vietato fallire da qui alla fine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *