montella

MILAN, SI RIPARTE DAL GENOA PER RIPRENDERE LA SCALATA ALL’EUROPA (MA SENZA BACCA)

Dimenticare al più presto le polemiche legate al match con la Juventus e ripartire da Genova e dal Genoa per ricominciare la scalata all’Europa League. Non vuole perdere tempo Vincenzo Montella ma, soprattutto, vanificare quanto di buono fatto fin qui. A meno sei dal quarto posto i rossoneri sanno che non possono più permettersi passi falsi, a cominciare proprio dall’anticipo di sabato quando a San Siro arriverà la squadra di Mandorlini, ferita dall’ultima sconfitta nel derby. Contro i rossoblu non ci sarà Bacca squalificato per un turno dopo l’acceso finale di partita allo Stadium. Ammoniti con diffida, invece, Galliani e Maiorino alle prese non solo con le questioni del campo ma anche con quelle societarie. Il closing ha una nuova data: Fininvest e Sino Europe Sports hanno trovato un accordo per il passaggio di consegne che avverrà il prossimo 7 aprile (ma la data sarà ufficiale soltanto dopo le firme sul contratto e quando arriveranno i 100 milioni che dovrebbero essere versati entro venerdì). E’ questo il nuovo – ed ennesimo – capitolo del closing rossonero, ma il colpo di scena è sempre dietro l’angolo. Capitolo derby: la sfida tra Inter e Milan verrà giocata sabato 15 aprile alle 12.30 (quando in Asia per intenderci saranno le 18.30) aprendo di fatto al mercato televisivo orientale. Oltre 330 milioni di telespettatori cinesi si gusteranno il derby della madonnina  garantendo un audience molto più alta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *