Champions League

LA JUVENTUS AFFRONTERA’ IL BARCA NEI QUARTI DI CHAMPIONS

L’urna di Nijon si dimostra tiranna nei confronti della Juve. Nei quarti di finale di Champions sarà infatti il Barcellona di Luis Enrique a sfidare i bianconeri, chiamati ad una prova di forza contro una delle dirette concorrenti al trofeo che manca da ben 21 anni. L’ultimo confronto risale alla finale di Champions del 2015 quando nella prima stagione di Allegri, la Juventus riuscì a tenere in apprensione gli uomini di Luis Enrique fino al 68’. Minuto in cui la rete del pistolero Suarez spianò la strada alla vittoria finale blaugrana, maturata con il punteggio  di 3 a 1. Sorteggio difficile considerando il fatto che i bianconeri dovranno giocare la sfida di ritorno al Camp Nou, teatro negli ottavi di finale della  clamorosa remuntada del Barca sul Psg. I bianconeri dal canto proprio possono contare sulla migliore difesa della competizione e su una  marcia trionfale in campionato che ormai non dovrebbe rubare troppe energie. Scontro tra corazzate anche quello  fra Real Madrid e Bayern Monaco: in una sfida dal sapore speciale per Carlo Ancelotti, che sulla panchina dei blancos riusci a conquistare solo tre anni fa la leggendaria decima. Vice allenatore del tecnico italiano in quella stagione fu proprio Zinedine Zidane, quando il Real Madrid  peraltro sbancò in semifinale l’Allianz Arena con un netto 4 a 0. Sfida particolare quella tra Atletico Madrid e Leicester, con gli uomini di Simeone, finalisti della scorsa edizione, che si misureranno contro i campioni in carica della Premier al  loro primo storico quarto di finale nella competizione e particolarmente in forma  dopo l’esonero di Ranieri. I ragazzini terribili del Monaco, i primi in Ligue 1 e reduci dalla brillante rimonta negli ottavi contro il City affronteranno invece il Borussia Dortmund di Tuchel, terzo in  Bundesliga e che punterà dunque tutto sull’Europa, dopo la finale persa nel 2013 contro il Bayern.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *