Schermata 2017-05-19 alle 17.27.55

JUVENTUS, ALTRO MATCH POINT CONTRO UN CROTONE IN STATO DI GRAZIA

Sprecato, se così si può dire, il match point contro la Roma, ora la Juventus di Massimiliano Allegri ha la possibilità di conquistare il sesto titolo consecutivo davanti al suo pubblico, contro il Crotone.

Una partita in cui, sulla carta, i bianconeri potrebbero dilagare, considerando lo Stadium un fortino inespugnabile da 36 gare in Serie A, ed il pareggio rimediato contro il Torino ha interrotto una striscia di 33 vittorie casalinghe. Bisogna anche affermare che il ruolino di marcia tenuto dalla formazione di Davide Nicola nelle ultime 7 uscite non ha rivali, con 17 punti conquistati, frutto di 5 vittorie e 2 pareggi. La corsa disperata verso la salvezza potrebbe interrompersi bruscamente proprio contro i pentacampioni d’Italia, nel momento in cui l’Empoli dovesse riuscire ad ottenere i 3 punti dal match contro l’Atalanta. Tornano titolari, tra i bianconeri, Miralem Pjanic e Juan Cuadrado, mentre potrebbero saltare il match Claudio Marchisio e Mario Mandzukic, che contro la Lazio hanno rimediato rispettivamente una contusione alla gamba e un taglio alla testa. Non sarà sicuramente del match Sami Khedira e per lui la priorità è il recupero in vista della finale di Champions, tutto il resto può passare in secondo piano. Così come potrebbero esserci modifiche in difesa, in cui sarebbero coinvolti Bonucci, Dani Alves e Alex Sandro. Rimandare le feste non piace a nessuno, ed è proprio per questo motivo che la banda di Allegri cercherà in tutti i modi, indipendentemente dall’assetto utilizzato, di mandare i titoli di coda e concentrarsi esclusivamente sulla finale di Champions League contro il Real.

90 minuti per centrare il secondo obiettivo stagionale e agevolare la strada verso il triplete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *