sabatini

INTER: SOS CERCASI, ANCORA UNA VOLTA, ALLENATORE

I soldi non fanno la felicità, frase quanto mai opinabile, ma questa volta in casa Inter pare essere così. 150 milioni pronti per essere spesi ma al momento la nave non riesce a trovare il suo comandante nonostante navighi in acque più che tranquille dal punto di vista economico. Dopo i no attuali di Simeone, Conte e Pochettino la strada sembra portare sempre più a Spalletti anche perchè i contatti reali sono stati con il tecnico di Certaldo e l’asse Ausilio-Sabatini non avrebbe problemi a strappargli il si definitivo. Nel weekend è atteso proprio l’arrivo dell’ex direttore sportivo della Roma per provare a chiudere il discorso allenatore anche perchè il tempo stringe, e c’è da mettere in piedi quella che sarà la squadra della prossima stagione. E’ stato proposto anche Puel del southampton ma la pista non convince troppo. bisognerà trovare l’uomo giusta questa volta, per far durare più di qualche mese un tecnico sulla pachino dell’inter visto che dal triplete i nerazzurri hanno visto susseguirsi 10 allenatori. Un mercato di rifondazione, dove sono pochi, pochissimi gli uomini dal quale ripartire. Handanovic, Medel, Gagliardini e Icardi, verosimilmente è questo lo scheletro dal quale ricomporre il corpo nella sua totalità. Qualche partenza che lascerà l’amaro in bocca è probabile anche perchè per dimenticare la stagione deludente che ormai sta per finire c’è bisogno di cambiare. Persic, Brovozic, Murillo, Kondogbia tutti nomi per il quale ausilio è disposto ad ascoltare offerte. Nessuna svendita, anche perchè nel caso del francese si cercherà di non mettere a bilancio una minusvalenza eccessiva. Ma vista la stagione non sarà facile. Zhang, Sabatini, Ausilio e un allenatore ancora da trovare, gli ingredienti non mancano, i tifosi sperano solo di sfornare una ciambella con il buco.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *