20150616 - Portugal - Italie - Genève - Matteo Darmian

Inter, si cercano rinforzi per la difesa

Piano piano, alla spicciolata stanno tornando tutti i neroazzurri che sono stati impegnati con le nazionali. Come sempre per ultimi arriveranno i sudamericani, alle prese con lunghi ed estenuanti viaggi. De Boer dovrà ovviamente dosare gli uomini in vista della sfida contro il Cagliari, conscio però che sbagliare ancora in campionato prima della sfida con il Southampton potrebbe essere letale. Gli investimenti che i cinesi hanno già promesso in vista di gennaio si trasformeranno in nomi per il mercato. Inevitabilmente sarà il reparto difensivo quello che dovrà vedere maggiori rinforzi. Gli uomini a disposizione non convincono, e quindi la finestra di riparazione invernale consentirà al tecnico olandese di operare lì dove non è soddisfatto. Da Caceres a Darmian passano per Lindelof, il centrale di difesa svedese ha un cartellino al momento decisamente oneroso. L’ex Juve deve convincere sulle sue condizioni prima di poterlo vedere ad Appiano. Per l’azzurro potrebbe scendere in campo Zanetti. Il motivo è semplice, il rapporto tra Pupi e Mourinho è sempre stato buono e lo special one non ha nessun motivo per trattenere l’ex Torino. Potrebbe svilupparsi il tutto sulla base di un prestito con diritto di riscatto a circa 15 mln, avendo gli inglesi pagato 18 milioni più bonus nell’estate del 2015.  Puntellare anche in altri reparti poi potrebbe essere una valida idea di Ausilio e soci: due i nomi Kessiè e Keità profili che potrebbero innescare anche un duello con il Milan. Del resto è sempre derby.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *