West-Ham-United-v-Juventus-Pre-Season-Friendly

JUVE, ECCO SCHICK. OFFERTA IMPORTANTE PER ALEX SANDRO

Una rosa praticamente al completo, che ha raggiunto risultati esaltanti, eccezion fatta per la finale di Cardiff. Giuseppe Marotta davanti difficilmente sbaglia, con lo stesso discorso che vale per le mosse di mercato relative alle ultime stagioni. Tanti i temi trattati, a partire dalle smentite riguardanti la lite negli spogliatoi nell’intervallo proprio nella finale contro

Luiz-Gustavo

LAZIO, SPUNTA L’IDEA LUIZ GUSTAVO PER IL DOPO BIGLIA

Ogni estate che si rispetti ha il suo tormentone. E la regola vale anche se applicata al mercato. La protagonista di quella che sembra essere una vera e propria telenovela è la Lazio che al centro delle operazioni estive vede le possibili cessioni di Biglia e Keita, per il momento praticamente in stand-by.
L’offerta del

3B07519A00000578-3999040-image-a-4_1480865792497

LAPADULA, UN ANNO DOPO: DI NUOVO SUL MERCATO

Gianluca Lapadula, dopo la promozione in Serie A con il Pescara ed il titolo di capocannoniere della cadetteria, ha attirato l’interesse di alcuni club di Serie A. Napoli, Lazio, Genoa solo alcune delle squadre che si sono fatte avanti per lui la scorsa estate. Poi, il colpo di scena. Il Milan si è inserito nella

montella

MILAN, MONTELLA VUOLE UN ESTERNO D’ATTACCO

Il mercato del Milan dopo i quattro colpi già messi a segno e dopo la grana Donnarumma comunque non vuole fermarsi. Mentre si continua con i botta e risposta da parte di Raiola e da parte della società, proseguono gli incontri che nelle scorse ore ci sono stati per scegliere il portiere del Milan. Perin

Joao Moutinho

LAZIO, SI PENSA AL DOPO BIGLIA-KEITA. SPUNTA JOAO MOUTINHO

La stagione appena conclusa ha visto tra le principali protagoniste la Lazio di Simone Inzaghi, grazie alla qualificazione all’Europa League e un rendimento davvero notevole.
Ovviamente, l’obiettivo è quello di fare altrettanto bene il prossimo anno, anche se la situazione si è già complicata più del previsto, con i rinnovi che stentano ad arrivare e

donnarumma

INTRIGO DONNARUMMA; E’ RAIOLA VS MIRABELLI

Era chiaro, giovedì, scorso che la “decision” di Donnarumma avrebbe fatto scorrere fiumi di inchiostro e di parole.
Prevedibile si innestasse la macchina infernale delle dichiarazioni incrociate e delle contestazioni al ragazzo bersagliato anche con l’Under 21 dove è stato oggetto di un deplorevole lancio di Banconote finte.
Il romanzo/thriller Donnarumma si arricchisce di un

Ronaldo_vs._FC_Schalke_04_(16854146922,_cropped) ronaldo

CR7 VUOLE LASCIARE IL REAL: SERVONO 400 MILIONI

A CR7 quel 14 e virgola posto davanti al suo numero distintivo non è piaciuto per nulla. L’accusa del fisco spagnolo di aver evaso 14,7 milioni gli ha fatto andare di traverso La paella pre Confederations Cup tanto è vero che, secondo A Bola, Cristiano avrebbe manifestato l’intenzione di lasciare la Spagna ed il Real

keita

LE ROMANE PROVANO A TRATTENERE I CAMPIONI

Il mercato delle romane per il momento si muove solo per il fronte cessioni. L’obiettivo è sempre lo stesso, provare a trattenere il maggior numero di talenti possibili, nonostante le tantissime richieste che arrivano quotidianamente in sede. In giallorosso non rivedremo sicuramente Momo Salah: l’egiziano, elemento chiave nello schiacchiere di Spalletti, ha trovato l’accordo con il

donnarumma

MILAN, IL MERCATO CONTINUA. CON O SENZA DONNARUMMA

La questione Gigio Donnarumma è destinata a tenere banco in casa Milan ancora per molto tempo. La priorità è trovare un sostituto che possa donare la giusta serenità a Vincenzo Montella tra i pali e le strade percorribili sono diverse, per quanto il ruolo di portiere, tra quelli sul mercato, non regali un’infinità di soluzioni.

szczesny

INTER, SZCZESNY E BORJA VALERO TORNANO D’ATTUALITA’

Reazione a catena: il caso Donnarumma sconquassa il mercato e l’Inter si ritrova a rivalutare l’opzione Szcesny per la porta. Il motivo è presto detto: la Juve, in attesa di capire le intenzioni del 18enne di Castellammare di Stabia, gioca al ribasso con l’Arsenal per il polacco, forte dell’accordo con il calciatore. Ma Luciano Spalletti