JJJJJ

NBA, BLAZERS VERSO L’OTTAVO POSTO AD OVEST. PIEGATI I LAKERS

Allo Staples Center di Los Angeles, i Portland Trailblazers approfittano della sconfitta dei Denver Nuggets di Danilo Gallinari contro i Pelicans per raggiungere l’ottava piazza ad ovest, in coabitazione proprio con la franchigia del Colorado.
I primi due quarti non regalano grande spettacolo e appare chiara fin da subito la superiorità di Lillard e compagni.

ssss

NBA, BOSTON SCONFIGGE WASHINGTON CON SUPER THOMAS

Al td garden di Boston vittoria importante dei Celtics contro Washington nella corsa al secondo posto ad est.
In avvio meglio i Wizards con Bradley Beal che piazza la tripla in una serata per lui da 19 punti con 3/7 dall’arco.
Partita equilibrata nel punteggio con Boston che resta a contatto grazie all’Alley Oop alzato

epa03599029 Dallas Mavericks' German player Dirk Nowitzki reacts after scoring a three point basket against the Los Angeles Lakers in the second half of their NBA basketball game at the American Airlines Center in Dallas, Texas, USA, 24 February 2013. EPA/LARRY W. SMITH CORBIS OUT +++(c) dpa - Bildfunk+++

NBA, NOWITZKI NELLA STORIA, IL TEDESCO ARRIVA OLTRE I 30.000 PUNTI

Un posto nella storia se l’è ritagliato per sempre Dirk Nowitzki che entra nell’elitatrio club dei giocatori ad aver realizzato oltre 30.000  punti in carriera i cui membri, insieme al tedesco, sono Wilt Chamberlain, Kobe Bryant, Michael Jordan, Kareem Adul-Jabbar e Karl Malone, compagnia mica da poco.
Poco più che una formalità per il quasi

james harden

HARDEN NE FA 30, BELINELLI KO CONTRO I ROCKETS

Lo Spectrum Centre di Charlotte è teatro gradito agli Houston Rockets che si presentano in North Carolina senza Eric Gordon e Nenè, ma con un quintetto base che chiuderà tutto in doppia cifra. Dall’altro lato, gli Hornets di Marco Belinelli

Foto di Francesco Iasenza per The Basketball Post

Milano sbanca Istanbul

Sono andati in scena i primi 4 match del secondo turno di Eurolega e già è stata emessa la prima sentenza. Real Madrid e Milano a punteggio pieno, grazie alle vittorie su Maccabi Tel Aviv e Darussafaka, entrambe conquistate in trasferta. Non basta il buon terzo quarto degli israeliani per impedire alla squadra di Pablo

Foto di Francesco Iasenza per The Basketball Post

I numeri più significativi di Darussafaka-Olimpia Milano

4, come i liberi sbagliati da Milano nel finale di partita – L’EA7 è stata quasi sempre avanti e ha vinto con merito, ma che sofferenza! A 15 secondi dalla fine (Milano a +1), Kalnietis ha sbagliato due tiri liberi fondamentali e Gentile ha fatto lo stesso con 6 secondi sul cronometro. Senza il 4/4